arianna vitale
Semplicemente Ahri

Diario di viaggio​

ITINERAHRI

30/04/17 - ItinerAHRI Milano San Babila​

Prima giornata andata, tra qualche disagio logistico e qualche imprevisto metropolitano... certo la vita da busker non è così semplice come possa sembrare e ci sono molti fattori da considerare... per esempio che un' acqua in bottiglietta da 0,50 lt. Possa costare 3 euro... alla faccia! Tutto sommato bella giornata, divertiti e camminato molto... Milano è caotica e stressata, ma le vie del centro sono piene di vita! E poi... ti viene a trovare la family e fa sempre piacere... 

13/05/17 - ItinerAHRI Monza centro storico

Seconda giornata del tour on the road che tocca il suolo della città di Monza, che si scopre essere una bellissima cittadina, a misura d'uomo...

Logistica facile e immediata, un'oretta di macchina... parcheggio vicino alla postazione prestabilita

Bellissima giornata di sole e di calore, anche umano.... tanta gente che passeggia, si ferma, ascolta,, applaude, contribuisce.... bambini... 

3 ore di musica e non mi sono stancata, anzi mi sono proprio divertita, ho conosciuto dei commercianti ambulanti con cui poter collaborare, una mamma dal lungo passato sofferto... che si commuove alla mia "Immagino".... 

​Eh, sì, la strada non delude mai... 




28/05/17 - ItinerAHRI Desenzano 
Che dire di questa prima volta al lago?
fantastico
Il mio primo pubblico seduto di fronte a me, appositamente per ascoltare le mie canzoni, applaudire, partecipare in silenzioso e attento ascolto.
Un ragazzino che si ferma, scende dalla bicicletta, viene verso di me sorridendo e mi lascia il suo contributo dicendomi "bravissima"
la vigilessa che, smessi i panni ufficiali, docciata di fresco mi viene incontro e sorridendo mi lascia il suo contributo dicendomi "bravissima"
Un ragazzo che, trovandosi a passare a live ormai finito, mi stringe le mani, mi lascia il suo contributo e mi dice "non ti ho sentito ma vado in fiducia"
E ancora una bambina, Alice, di 5 anni che ascolta tutto il live e più volte chiede alla nonna di darle qualche moneta per me, e a fine live si avvicina e dondolandosi sulla gonnellina mi dice "volevo dirti che sei stata bravissima"
L'americana che ti chiede Alanis Morissette
L'anziano che rimane al tuo fianco per 15 minuti ad ascoltare ed annuire con la testa
Insomma..... soddisfazioni
Insomma.... calore umano.. vita
E io che ogni settimana che passa acquisto sicurezza, mi diverto e mi abituo a interpretare me stessa con una chitarra in mano
perchè
#nonsiamolemascherecheportiamo


23/09/17 - ItinerAHRI Monza  
Bellissima giornata di sole nella splendida cittadina Brianzola!
La cosa sorprendente è vedere quanto siano più inclini ad apprezzare i giovanissimi, nonostante un repertorio "classico" e i bambini, sempre pronti a ballare su qualunque musica. 
E così, una ragazzina di circa 12 anni, in giro con le amiche, si ferma, tira fuori un minuscolo portafogli dicendomi "brava"... ed io penso che si sta privando di parte della sua paghetta per me. E questa cosa ha un significato enorme.
Poi la ragazza che si ferma a ballare sulle note di "Remedios" ... la signora che filma in diretta 25 minuti di repertorio, tra cui molti pezzi miei, e mi dà appuntamento ai prossimi sabati (a dire il vero mi dà anche i compiti a casa facendomi delle richieste)
Il padre di un ragazzo autistico che "parcheggia" la sua carrozzina di fianco a me per farlo divertire un pochino. E infatti il rgaazzo batte le mani tutto contento... Ecco, la strada è tutto questo, e molto molto altro. E allora si chiude in bellezza, con i nuovi amici, 2 chiacchiere e tanti complimenti.​

Create a website